Tariffario

IN LAVORAZIONE

AWI sta lavorando a una proposta di tariffe minime per una giusta remunerazione del lavoro di artistɜ e art workers. Il tariffario ha lo scopo di diventare uno standard di riferimento utile per lavoratorɜ e rispettive committenze nella compilazione e stesura di bandi nonché nella realizzazione di progetti espositivi, residenze, presentazioni e progetti editoriali, attività formative e public programme, produzione di contenuti online, attività di progettazione, curatela e organizzazione.

Compilato a partire dal confronto con modelli già utilizzati in altri paesi, e dalla comparazione con quelli già utilizzati da altre categorie di lavoratorɜ in Italia, il tariffario è il risultato di un confronto serrato con tecnicɜ, direttorɜ di museo e altre committenze, e verrà testato da una serie di istituzioni di diversa scala e inquadramento giuridico prima di essere proposto al Ministero per i Beni e le Attività Culturali affinché venga implementato come standard a livello nazionale.